AssoImmobiliare
EnglishVersion
     
 
Home arrow Fresh Press arrow Destinazione Italia, il 12 dicembre 2013 il Governo ha varato alcuni provvedimenti e individuate 10 misure prioritarie da attuare ai primi del 2014
 
 
Destinazione Italia, il 12 dicembre 2013 il Governo ha varato alcuni provvedimenti e individuate 10 misure prioritarie da attuare ai primi del 2014 PDF Stampa E-mail

Nella prima versione del piano Destinazione Italia, adottata dal Consiglio dei Ministri dello scorso 19 settembre, 2013 sono state individuate 50 misure che mirano a riformare un ampio spettro di settori, dal fisco al lavoro, dalla giustizia civile alla ricerca, a valorizzare i nostri asset, e a sviluppare una politica di promozione internazionale del nostro Paese mirata sugli investimenti. Sulla prima versione il Governo ha effettuato anche una consultazione pubblica.
Sono stati varati il 12 dicembre 2013 alcuni provvedimenti e individuate 10 misure prioritarie da attuare ai primi del 2014:

  • Collaborazione più stretta tra fisco e investitori. Accordi fiscali (tax agreements) e desk dedicato (Misura 1);
  • Inserita in pacchetto normativo del 13 dicembre Riforma della Conferenza dei servizi (Misura 2);
  • Testo unico della normativa del lavoro (Misura 5);
  • Attuare la strategia energetica nazionale per abbassare il prezzo dell’energia elettrica e del gas (Misura 12);
  • Rafforzare il tribunale delle imprese (Misura 13);
  • Non solo banche. Ampliare le fonti di finanziamento per le piccole e medie imprese (Misura 18);
  • Rendere più facile investire nell’immobiliare tramite lo sviluppo delle società di investimento immobiliare quotate (SIIQ) (Misura 28);
  • Credito d’imposta per la Ricerca & Sviluppo (Misura 29);
  • Facilitare le bonifiche ambientali (Misura 35) I visti come strumento di attrazione (Misura 44).

I risultati conseguiti dell’attuazione di queste prima dieci misure e delle ulteriori saranno valutati dal Consiglio dei Ministri per definire azioni che superino le criticità per selezionare ulteriori linee di intervento e un rapporto su Destinazione Italia e sullo stato degli investimenti esteri in Italia sarà presentato ogni anno in Parlamento

 
< Prec.   Pros. >
     
   
Credits Disclaimers